Alluce valgo, un problema soprattutto per le donne

Può rappresentare un problema fastidioso, soprattutto per le donne: parliamo di alluce valgo.

Ma quali sono le concause che lo determinano?
Si manifesta principalmente per fattori costituzionali, come le deformità del piede (ad esempio il piede piatto, piede cavo), ma molto frequentemente anche per la tipologia di calzature utilizzate.

A tal proposito è bene ricordare che le donne, interessate da questa patologia molto più degli uomini, in rapporto di quasi 10 a 1, portano spesso calzature con tacchi molto alti e questa abitudine rappresenta spesso uno dei fattori chiave per l’insorgenza dell’alluce valgo.

Meglio quindi scarpe senza tacco?

Assolutamente no. E’ preferibile utilizzare scarpe con un tacco moderato, tra i 3 e i 5 cm.

2 commenti
  1. Antonina Maria Munafò
    Antonina Maria Munafò dice:

    Buonasera, sono Munafò Antonina, ho 57anni e resiedo nella provincia di Messina, desidero sapere come operate all’alluce valgo perché ho la cipolla e non la sopporto. A Messina fanno soltanto 3 buchi in day ospital. Grazie x l’attenzione. Affettuosi saluti

    Rispondi
    • Casa di Cura Paideia S.p.A.
      Casa di Cura Paideia S.p.A. dice:

      Gent.ma Sig.ra Munafò,
      in relazione alla sua cortese richiesta, le consigliamo il Dr. Falcone, ortopedico, specialista del piede. Se desidera ricevere maggiori informazioni in merito, potrà contattare il Servizio Prenotazioni della Paideia al n. 06.83600600. La ringraziamo per averci contattato e le inviamo un cordiale saluto.
      Servizio Clienti Casa di Cura Paideia S.p.A.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *