Specialità mediche e chirurgiche

L’artroscopia di Caviglia è una tecnica chirurgica mini-invasiva, con cui si possono risolvere molte patologie dell’articolazione tibio-tarsica, trattate in passato con tecnica aperta.
L’intervento consiste nell’esecuzione di due piccole incisioni anteriori alla caviglia di alcuni millimetri, uno mediale e uno laterale, dopo aver disteso l’articolazione con del fluido sterile, il tutto in anestesia periferica.
È una tecnica chirurgica che prevede l’introduzione all’interno della caviglia di una piccola telecamera collegata ad un monitor che ci permette di “vedere” direttamente le strutture dell’articolazione (superfici ossee, cartilaginee, legamenti, capsula sinoviale) e di identificare la natura delle lesioni, da trattare poi, mediante l’introduzione di piccoli strumenti artroscopici dedicati.
A volte sono anche necessarie piccole incisioni posteriori per una più accurata valutazione e trattamento di lesioni più complesse.

Le patologie che più di frequente si giovano del trattamento artroscopico sono le seguenti:

  • sinoviti:infiammazioni della capsula articolare degenerative e post-traumatiche;
  • lesioni osteocondrali: sono aree localizzate di sofferenza della cartilagine e dell’osso sottostante;
  • corpi liberi: sono frammenti di osso o di cartilagine staccati e mobili nell’articolazione;
  • sindromi da “impingement” anteriori o posteriori: sono condizioni dolorose causate dal contatto meccanico di strutture ossee o fibrose spesso di origine traumatica;
  • Lesioni legamentose ed instabilità acuta e cronica: dovute alle rottura dei legamenti laterali e mediali dell’articolazione;
  • artrosi: degenerazione ed usura della cartilagine articolare a seguito di traumi o degenerazione;

I vantaggi dell’artroscopia sono quelli di essere un trattamento scarsamente invasivo, miglior visualizzazione della lesione, tempi chirurgici ridotti, si può effettuare in regime di Day-Hospital, tempi di guarigione minori, ripresa funzionale più veloce e minor dolore post-operatorio rispetto agli stessi interventi a cielo aperto, con minor danno estetico.