Cuore: prevenzione e familiarità

Se padre o madre hanno il colesterolo alto o qualche altro indicatore di rischio per la salute del cuore fuori norma, è opportuno far visitare anche i figli?

Oggi sappiamo che esistono alcuni “nemici” che predispongono all’infarto e all’ictus; per citarne solo alcuni: colesterolo e trigliceridi alti, glicemia, ipertensione, omocisteina. Se questi fattori di rischio vengono scoperti in uno dei due genitori è fondamentale far controllare anche i figli, perché ci sono buone possibilità che anch’essi li sviluppino, e scoprirlo in età precoce è molto importante.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *