Specialità mediche e chirurgiche

È attiva, in Paideia, una sezione allergologica che si occupa della diagnostica e della terapia delle seguenti patologie:

  • Reazioni da ipersensibilità a farmaci
    Per ciò che concerne le reazioni da ipersensibilità a farmaci, l’indagine allergologica si avvale di test in vivo che comprendono cutireazioni (prick test e intradermoreazioni), epicutireazioni (patch test) in tal modo vengono studiate le reazioni ad antibiotici e, in particolare, a betalattamici (penicilline e cefalosporine), farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), mezzi di contrasto diagnostici, anestetici generali (miorilassanti), anticoagulanti (eparine), farmaci biologici, anestetici locali ecc.
  • Reazioni da ipersensibilità a alimenti
    La diagnostica delle reazioni da ipersensibilità ad alimenti comprende test cutanei (prick test con diagnostici del commercio e prick+prick test con alimenti freschi).
  • Allergie respiratorie, con particolare riguardo alla rinite e all’asma bronchiale
    Lo studio delle allergie respiratorie (asma bronchiale, rinite) sia nell’adulto sia nell’età pediatrica comprende visita allergologica, prick test con i principali aeroallergeni (allergeni inalabili).
  • Dermatite allergica da contatto, dermatite atopica
    Per lo studio delle dermatiti da contatto in Paideia si effettuano patch test.
  • Reazioni a punture di imenotteri
    Riguardo alle reazioni a punture di imenotteri (api, vespe, polistini e calabroni), sul versante diagnostico ci si avvale dei test cutanei (prick e intradermo). I risultati dell’indagine allergologica, insieme con il grado di reazione clinica documentata o riferita, permettono poi di valutare il rischio, in caso di eventuali altre punture, e di porre l’indicazione all’immunoterapia specifica.
  • Manifestazioni allergiche (anafilassi, orticaria) anche correlate all’esercizio fisico