Specialità mediche e chirurgiche

Uno staff medico qualificato per la visita ginecologica a Roma.

Visite specialistiche

Esami diagnostici

  • Tamponi vaginali e cervicali
  • Pap-test
  • Thin prep pap-test
  • Tipizzazione HPV
  • Colposcopia
  • Vulvoscopia
  • Microcolposcopia
  • Isteroscopia diagnostica e operativa
  • RM pelvica per pazienti affetti da endometriosi e dolore pelvico cronico
  • Ecografia transvaginale
  • Ecografia 4d
  • Isterosalpingografia
  • Sonosalpingografia
  • Sonoisterografia
  • Monitoraggio follicolare
  • Ecoflussimetria delle arterie uterine

PrenatalSAFE

Test per lo screening prenatale non invasivo delle principali anomalie cromosomiche fetali.

Chirurgia ginecologica mini-invasiva
L’approccio chirurgico alla patologia ginecologica benigna prevede il ricorso, ove possibile, alle tecniche della Chirurgia Mini-Invasiva

  • Chirurgia Vaginale.
    Tale tecnica non prevede incisioni addominali, in quanto viene utilizzato l’orifizio naturale rappresentato dal canale vaginale.
  • Chirurgia Laparoscopica
    Tale tecnica prevede delle piccole incisioni che vengono effettuate sull’addome.
  • Chirurgia Mini-Laparotomica
    La tecnica mini-laparotomica è un’evoluzione dell’intervento laparotomico classico, si prevedono delle incisioni della cute di piccole dimensioni (normalmente fra i 4 e i 6 cm.) così si riduce al minimo il trauma chirurgico dell’intervento.

Chirurgia ginecologica laparotomica

La chirurgia laparotomica prevede l’apertura della parete addominale; l’intervento chirurgico viene eseguito con la tecnica tradizionale, cosiddetta “a cielo aperto”.

Chirurgia robotica

Vedi anche Uroginecologia