Specialità mediche e chirurgiche

Cistopessi con rete e colpospensione (associata ad eventuale rettopessi isterectomia vaginale)

Intervento per la cura del prolasso genitale (abbassamento della vescica, dell’utero e del retto o di alcuni di questi organi). Si tratta di una procedura chirurgica eseguita per via vaginale finalizzata al riposizionamento anatomico degli organi discesi. Consiste nel ridurre il cistocele (abbassamento della vescica) con una rete in prolene (materiale protesico) adeguatamente sagomata, nell’eventuale asportazione dell’utero e nella sospensione e fissazione del fondo vaginale. Permette una ottima ricostruzione anatomica vaginale; il tempo chirurgico può variare dai 60 ai 120 minuti, con una degenza post-operatoria di 3-4 giorni.