Articoli

Come proteggere la pelle dal sole

Aria di primavera, belle giornate di sole, primi weekend al mare o in montagna. Con l’arrivo della bella stagione è importante preparare la pelle all’esposizione solare. Ecco alcuni consigli utili da seguire!

Visita dermatologica periodica: è ormai noto che le ustioni solari rappresentino un fattore di rischio importante nell’insorgenza dei tumori della pelle. Prima dell’inizio della stagione vera e propria, e quindi dell’esposizione solare, è fondamentale una visita di controllo dermatologica. È quindi importante che ognuno si sottoponga, presso il proprio dermatologo, ad un controllo accurato della propria pelle, al fine di prevenire e/o diagnosticare il più precocemente possibile i tumori della pelle.

Esposizione solare graduale: nella fase iniziale della bella stagione iniziate a prendere il sole con gradualità evitando l’esposizione eccessiva e soprattutto durante le ore più calde (dalle 11 alle 16). Molto più indicato il sole mattutino e del tardo pomeriggio.

Protezioni Solari: sono imprescindibili. Usate sempre protezioni solari, qualsiasi formulazione (crema, gel, latte, spray), l’importante che abbiano un fattore di protezione alto contro i raggi ultravioletti UVA e UVB. Soprattutto a inizio stagione controllate sempre la data di scadenza, lo stato di conservazione e verificate che consistenza e odore non siano alterati.  Si consiglia l’applicazione prima e durante l’esposizione solare, ogni 2 ore, anche se non si fa il bagno, perché si suda e perché il fattore di protezione con il passare del tempo si azzera. Ricordate di spalmare la crema in modo uniforme su tutto il corpo, non tralasciando le sedi maggiormente sottoposte a scottature ( dorso delle mani, orecchie, collo, naso, dorso dei piedi).

Cappelli ed occhiali: insieme alle creme protettive è importante il loro utilizzo durante l’esposizione solare.

Idratazione della pelle: attenzione non solo all’esposizione al sole ma anche a curare la pelle dopo l’esposizione. Stare al sole, naturalmente, contribuisce ad aumentare la disidratazione della pelle, pertanto è importante l’utilizzo di creme emollienti e dopo sole. Altro consiglio: bevete molta acqua.

Alimentazione: è consigliata una dieta ricca di frutta e verdure per un giusto apporto di vitamine e sostanze antiossidanti prima e durante l’esposizione solare.

Integratori alimentari: assumere un mese prima e durante tutto il periodo dell’esposizione solare integratori alimentari contenenti betacarotene, licopene, vitamina C, E  ad azione antiossidante.

Gravidanza e allattamento: le donne in gravidanza e durante l’allattamento devono essere più attente a seguire questi consigli, c’è una maggiore produzione di melanina legata alla fase ormonale, e questo comporta un rischio più elevato di insorgenza di macchie solari a livello della fronte, zigomi, parte superiore delle labbra e mento (cloasma gravidico). Se volete saperne di più leggete il nostro post

Potete prenotare una visita specialistica dermatologica in Paideia al numero 06.83600600